I Carabinieri di Valenza hanno denunciato per sostituzione di persona e truffa un giovane di 29 anni residente in provincia di Napoli, identificato come la persona che nel settembre scorso aveva contattato telefonicamente il titolare di una tabaccheria di Valenza spacciandosi per un Maresciallo dei Carabinieri, ottenendo in tal modo la ricarica per un importo di 540 euro di una tessera PostePay a lui intestata.

Il tabaccaio aveva effettuato la ricarica, poi, sospettando che si trattasse di una truffa si è recato in caserma raccontando l’accaduto e la verità è venuta a galla.


 20 novembre 2012