Il Comune è in causa con l’Azienda Territoriale per la Casa (ATC) di Alessandria per un contenzioso che riguarda la somma di 68 mila euro.

Si tratta di un ricorso effettuato dall’ ATC alla Commissione Tributaria Provinciale di Alessandria contro il Comune di Tortona che ha risposto negativamente ad un’istanza di rimborso Ici per gli anni 2006-2007 presentata dalla stessa Atc.


Nel maggio scorso, il Comune nella persona del Dirigente del Settore Finanziario e Programmazione, ha provveduto ad inviare alla Commissione Tributaria di Alessandria l’atto di costituzione in giudizio e a presentare le relative controdeduzioni.

Ora in seguito alla fissazione dell’udienza da parte della Commissione Tributaria, è stato dato incarico a Maria Suppa professionista specializzata del settore, nonché collaboratore Anutel di difendere gli interessi dell’Amministrazione comunale stanziando la somma complessiva di 1.380 per spese in giudizio di cui 750 per onorario ed i restanti per oneri fiscali.

Si tratta dell’ennesima lite giudiziaria che vede coinvolto il Comune di Tortona che malgrado abbia alle sue dipendenze un legale, è costretto ad affidare la sua tutela a professionisti esterni dotati di una competenza specifica sull’argomento trattato.

Una litigiosità che stavolta non vede il Comune impegnato contro un privato, ma contro un ente pubblico che aveva avanzato richiesta di rimborso per Ici versata e non dovuta, ma che il Comune invece ritiene sacrosanto il versamento e non intende restituire nulla all’ATC.

 14 novembre 2012