Tre componenti del Lions Lions da sx Domenico Demichelis, Paolo Migliavacca, Alberto Riccio

Il Lions Club Casale Monferrato Host ha donato, come Service, i tableaux che illustrano le varie fasi della costruzione del Castello del Monferrato. Pannelli che ripercorrono l’antica e gloriosa storia del Marchesato prima (dinastia dei Paleologi) e del Ducato dopo (dinastia dei Gonzaga) del Monferrato.

Un’iniziativa nata nella primavera di quest’anno quando, la città di Casale Monferrato, ha ospitato il Lions Day, evento organizzato dal Lions Club Casale Monferrato Host e che ha visto confluire in città una ventina di Lions Club della provincia di Alessandria.


«Il rilancio della città e del suo territorio – ha sottolineato l’assessore al Turismo, Augusto Pizzamiglio – passa dalle sinergie che si creano e dalla capacità di avere un obiettivo comune da perseguire. Nel caso del Lions Club Casale Monferrato Host si è creata una fattiva collaborazione, che sta portando proprio alla volontà di far conoscere e valorizzare le molte eccellenze del territorio. Per questo motivo ringrazio il presidente, Alberto Riccio, e tutti i soci per questo significativo dono alla città».

«Con l’evento di oggi – ha spiegato il past President Lions Club Casale Monferrato Host, Alberto Riccio -, tutti coloro che visiteranno il Castello del Monferrato potranno conoscerne la storia e, ci auguriamo, insieme ad altre iniziative come quelle collegate alle manifestazioni di Casale Capitale del Monferrato, sia un volano per attrarre turismo nella nostra città, con ricadute benefiche – tra l’altro – sulle attività cittadine».

13 novembre 2012