Alexala traccia il bilancio della stagione turistica alessandrina che è stata più che positiva per il servizio dei treni dal Nord Europa e i dati di operatività diramati da Autozug e Autoslaap: i dati confermano la bontà della scelta del territorio non solo di “intercettare” i turisti in arrivo in Italia, con auto al seguito, posizionando il nostro territorio come luogo di soggiorno e non solo di transito, ma anche di potenziare il servizio, con più treni e maggiori tratte.

“Sono stati 34.639 – dice Gianni Crisafulli, Presidente di Alexala – i turisti nord europei che hanno scelto Alessandria come porta dell’ Italia: 25.908 per Autozug dalla Germania (con 6299 auto e 4804 moto) e 8731 per Autoslaap dall’Olanda (con 1865 auto e 859 moto) che, comparati ai 25.286 della stagione 2011 segnano un incremento del 36 %, rispetto all’anno precedente. E questo nonostante la ben nota crisi generalizzata che colpisce tutta l’Europa. Si tratta di numeri che ci rafforzano della convinzione, se ancora ve ne fosse bisogno, che bene abbiamo fatto come istituzioni e operatori del settore, a investire in questa scelta , che sta sempre più confermandosi strategica per lo sviluppo del turismo nel nostro territorio”.


Tra le novità in corso, va segnalata la decisione di DB Autozug di non effettuare interruzioni tra stagione estiva (virtualmente conclusasi il 26 ottobre) e quella invernale, poiché sono proseguiti i convogli, ora a cadenza quindicinale. Ma, forse ancor più interessante, anche la decisione della società tedesca di concentrare le destinazioni finali al nostro Paese su Bolzano e Alessandria, il che aumenta ulteriormente la opportunità per la nostra provincia di accogliere e intercettare i turisti che provengono dal Nord Europa.

Con Autoslaap Trein, che già nella stagione conclusasi a settembre aveva aumentato il numero dei convogli da 15 a 24, è in corso la definizione del piano di co-marketing 2013 che sarà incentrato su azioni rivolte all’utente finale, utilizzando anche strumenti web di comunicazione; particolare attenzione verrà, inoltre, prestata al consolidamento dei contatti, fra agenzie di viaggio e tour operator, sviluppati nel corso del 2012 con una mirata attività di e-learning, che vedrà anche la stretta collaborazione del Consorzio Turistico CON.TUR.AL. nella predisposizione delle proposte.

 13 novembre 2012