Che sia la volta buona? Le premesse fanno ben sperare perché proprio in questi giorni hanno preso il via i primi interventi per tracciare il percorso della nuova tangenziale che collegherà il casello autostradale con la statale per Voghera nei pressi della Regione Capitania, evitando al traffico pesante di passare lungo l’attuale circonvallazione. L’impresa incaricata di effettuare i lavori ha iniziato a picchettare la linea di mezzeria dalla zona del casello autostradale fino al campo nomadi e la prossima settimana i lavori continueranno dall’altra parte fino all’ex statale per Voghera.

Intanto, sempre in questi giorni si sta preparando anche lo spostamento del Campo nomadi


La consegna ufficiale dei lavori per la costruzione della futura tangenziale è prevista tra fine mese e l’inizio di ottobre. Sembrano rispettati, per la prima volta, quindi, i tempi annunciati a luglio dal sindaco Massimo Berutti che aveva pronosticato per ottobre l’avvio dei lavori.

La Tangenziale, che migliorerà sensibilmente la circolazione alla periferia di Tortona, occuperà una superficie totale di 150 mila metri quadrati, avrà lunghezza di 4,4 chilometri e collegherà l’ex statale per Voghera con la rotonda sull’ex statale 211 nei pressi del casello autostradale. Il tracciato prevede la realizzazione di un rotatoria nei pressi di regione Capitania, da dove inizierà la Tangenziale, poi un sottopasso ferroviario lungo 75 metri che passerà sotto la linea ferroviaria Tortona-Voghera, una seconda rotatoria in prossimità della provinciale per Castelnuovo, un viadotto di 1010 metri sullo Scrivia, un altro viadotto sopra l’autostrada Milano-Genova, lungo 380 metri, e infine l’imbocco sull’attuale rotatoria nei pressi del casello dell’A7.

 21 settembre 2012