E’ stato accoltellato all’addome, ma per fortuna non è grave ed è fuori pericolo di vita.

Vittima dell’aggressione, avvenuta martedì pomeriggio in via Einaudi, al quartiere Cristo, uno straniero di cui non sono state rese note le generalità per non pregiudicare le indagini dei carabinieri di Alessandria.


Secondo una prima sommaria ricostruzione l’uomo (forse un giovane) è stato accoltellato all’addome da un individuo, forse un connazionale, al termine di un diverbio. L’aggressore lo ha accoltellato e l’uomo si è accasciato a terra sanguinante. La ferita era profonda ed anche di grosse dimensioni, con fuoriuscita di parte dell’intestino. L’ambulanza del 118 lo ha subito trasportato all’ospedale di Alessandria. Inizialmente l’uomo sembrava grave, ma per fortuna la coltellata non ha colpito organi vitali.

Lo straniero è stato sottoposto ad un intervento chirurgico e adesso trova ricoverato in ospedale con una prognosi di un mese di guarigione ed è fuori pericolo di vita.

Nel frattempo alcune persone che hanno assistito alla scena hanno dato l’allarme chiamando i carabinieri che sono giunti tempestivamente sul posto e raccolte le testimonianze dei presenti si sono messi alla ricerca del possibile aggressore.

A quanto pare, pochi minuti dopo avrebbero fermato un uomo che al momento in cui scriviamo è sotto interrogatorio in quanto sospettato come l’autore della possibile aggressione.

Gli esiti dell’indagine saranno noti nei prossimi giorni.

 21 agosto 2012