Nella seduta svoltasi ieri sera, lunedì 28 novembre, il Consiglio Comunale ha approvato l’assestamento del bilancio di previsione 2011. Il documento ha ottenuto 13 voti favorevoli (i gruppi di maggioranza) e 7 contrari (gruppi Pdl, X Novi Maria Rosa Porta ed i Consiglieri Giuseppe Dolcino e Francesco Sofio).

La manovra, illustrata dall’Assessore Germano Marubbi, risulta sostanzialmente “tecnica” per la parte corrente, in quanto solo una minima parte delle riserve aggiuntive saranno destinate a impieghi nuovi e non finanziati nel bilancio di previsione iniziale. Infatti, alcuni effetti positivi registrati nel corso dell’anno, come una certa ripresa degli oneri di urbanizzazione, sono di fatto vanificati dalle minori entrate dovute, ad esempio, al minor conferimento di rifiuti indifferenziati presso la discarica.


Tra le varie voci, spiccano i circa 76 mila euro destinati alla manutenzione della palestra della scuola media Boccardo ed altri 70 mila euro per l’illuminazione della pista ciclabile di viale Rimembranza. Altre risorse saranno utilizzate per il rifacimento degli asfalti e per la manutenzione straordinaria degli impianti sportivi.

Prima della votazione è intervenuto il Sindaco, Lorenzo Robbiano, che ha ringraziato l’Assessore al Bilancio e l’intera macchina comunale per la politica di rigore e controllo della spesa applicata in questi anni. «Se riusciamo ad effettuare investimenti significativi per la città – ha aggiunto Robbiano – lo dobbiamo alla vendita degli immobili comunali e ai proventi degli oneri compensativi per le varianti di destinazioni d’uso, una scelta di politica amministrativa innovativa, fatta negli scorsi anni, che sta portando ottimi frutti. Da questi buoni risultati dovremo ripartire per l’elaborazione del prossimo bilancio di previsione in un anno che si prevede critico per i conti dei Comuni, visto il preannunciato consolidamento dei tagli ai trasferimenti statali e l’inasprimento degli obblighi per il rispetto del patto di stabilità interno».

All’inizio di seduta è stata formalizzata l’uscita del Consigliere Biagio Zigrino dal gruppo del Partito Democratico; Zigrino è confluito nel gruppo misto, di nuova costituzione, insieme al Consigliere Francesco Sofio, il quale ha assunto la carica di Capogruppo.

Il Consiglio Comunale tornerà a riunirsi il 6 dicembre prossimo alle ore 21.

29 novembre 2011