Le feste natalizie sono dietro l’angolo, si cercano regali originali da omaggiare ad amici e conoscenti e poi qualcosa per noi, che ci soddisfi e ci permetta di godere del “distacco” dall’attività lavorativa. E allora cose c’è di meglio di un buon libro?

[wp_bannerize_pro orderby="random" categories="322"]

Oggi vi proponiamo la lettura di “Asexuality” quinto thriller della serie creata da Patrizia Riello Pera che ha per protagonista un dipartimento della squadra omicidi di New York: Jayson Creighton e i suoi collaboratori. 


In questo libro le indagini dell’ispettore Creighton ci conducono alla scoperta di un mondo diverso, quello della misteriosa e affascinante ragazza asessuale Diva Spence. Nello sfondo, il diabolico piano ordito da virologi pronti a distruggere il mondo con il virus Attila.

A tratti, l’atmosfera si tinge di rosa e in questo alone romantico viene coinvolto anche il nostro quasi imperturbabile ispettore Creighton. Il Covid ancora imperversa, non è stato del tutto debellato, ma una casa farmaceutica vuole creare una nuova pandemia. E non è tutto: un geniale quanto spregiudicato virologo, Alan Dukakis, progetta il vaccino Innesco… che in realtà è tutto fuorché un vaccino. 

Il progetto viene sottratto dalla concorrenza. La storia sfocia in un caso di spionaggio industriale. E più d’uno tenta di fare ricadere ogni colpa su Diva Spence.  

Come potete capire si tratta di un thriller che lascia il lettore con il fiato sospeso e con un finale davvero a sorpresa.

Patrizia Riello Pera è nata a Padova nel 1969, ha esordito come scrittrice nel 1987 e come fumettista nel 2014.  Ha conseguito numerosi riconoscimenti, fra i quali: nel 1997 la nomina ad Accademico Benemerito (Accademia Ferdinandea di Catania), nel 2015 e 2016 e 2018 la Laurea Honoris Causa in Letteratura, la Laurea Honoris Causa in Arte Grafica, il Premio al Merito Culturale, la nomina ad Accademico Onorario, la Laurea Honoris Causa in Informatica, il Trofeo della Pace e la Laurea Honoris Causa in lingue e Letterature Straniere dall’Universum Academy Switzerland/International University of Peace.  Dal 2015 al 2020 dall’Associazione Culturale Versilia Club ha ricevuto l’attestato di Autore Illuminato Benemerito della Cultura.  

2020: The Grand Award To Excellence Tra Le Parole e L’infinito (Premio alla carriera). Dall’Universum Academy Switzerland, Diploma of Honor 30th Anniversary foundation of the Universum. Premio Letterario Internazionale Universum – Menzione d’Onore. Premio Letterario Internazionale “Massa, città fiabesca di mare e di marmo” – XIV Edizione – Premio Speciale Opera Letteratura per Ragazzi (François sempre nei pasticci.) e Premio Poesia come un fiore che sboccia.  

2021: UN PASSO AVANTI APS – Premio Letterario Nazionale Città di Ascoli Piceno Sez. F1 CINEMA Menzione d’Onore per “Il cliente potente”  – The Grand Award To Excellence Tra Le Parole e L’infinito: Membro della Commissione Giudicatrice Tecnica – IX Premio Letterario Internazionale di Poesia, Narrativa, Saggistica “Città di Sarzana” Menzione di Merito per “Amati e Odiati – La fine del mondo”. 

2022: MENZIONE D’ONORE SCENEGGIATURA “SIAMO GLI EREDI DELLA ZIA” PREMIO LETTERARIO NAZIONALE “CITTA’ DI ASCOLI PICENO”. 

PREMIO SPECIALE PER IL ROMANZO DI FANTASCIENZA “ IL BOSONE DEI BRILLIANT ” INTERNATIONAL UNIVERSITY OF PEACE SWITZERLAND. 

Patrizia Riello Pera ha al suo attivo molte pubblicazioni di racconti, romanzi e fumetti in cui esprime la sua personalità eclettica. Ha lavorato con diversi editori. 

LINK AL SITO WWW.PATRIZIARIELLOPERALIBRI.IT

https://patriziarielloperalibri.it/

https://www.facebook.com/rielloperapatrizia

https://www.facebook.com/groups/450112665111811