Esistono molti modi per produrre prodotti in metallo e ogni processo ha i suoi vantaggi e svantaggi. I Bending rolls possono essere utilizzati per una varietà di metalli. Permettono di ottenere piegature più precise rispetto ad altri processi come la martellatura o la laminazione, ma richiedono più tempo per la produzione del pezzo finale. Questo articolo vi spiegherà tutto quello che c’è da sapere sui Bending rolls, dai diversi tipi disponibili alle modalità di utilizzo. Continuate a leggere per saperne di più!

Cosa sono i bending rolls?

I Bending rolls sono utilizzati nel processo di formatura dei metalli per piegare le parti metalliche. Sono una delle macchine più comuni utilizzate nelle operazioni di finitura. Questa tipologia di rulli sono un tipo di macchina utensile che può essere utilizzata per piegare barre e lamiere. Hanno un cilindro rotante che viene utilizzato per piegare il metallo. I rulli piegatori sono chiamati anche macchine piegatrici, piegatrici o macchine a rulli.

Tipi di Bending rolls

Esistono tre tipi principali di Bending rolls: le piegatrici a rullo a bordo singolo, le piegatrici a rullo a doppio bordo e le piegatrici a rullo continuo. Questi tre tipi di rulli piegatori sono simili per quanto riguarda il modo in cui utilizzano un rullo per produrre una piegatura. L’unica differenza tra loro è la forma del rullo. Le piegatrici a rulli a bordo singolo hanno un rullo a bordo singolo. Il rullo a bordo singolo ha la forma di una mezzaluna. Una piegatrice a rulli a doppio bordo utilizza un rullo a doppio bordo. Il rullo a doppio bordo ha la forma di un semicerchio. Le curvatrici a doppio bordo vengono utilizzate quando il diametro del rotolo è superiore a 4 metri. Le curvatrici a rulli continui hanno un rullo chiuso su entrambe le estremità. Tra le tante tipologie di Bending Rolls suggeriamo l’acquisto dei macchinari 1960 Seravesi che si distinguono per qualità e tecnologia all’avanguardia.



Come funzionano i Bending rolls?

I Bending rolls sono costituiti da un rullo che ha un asse fisso ed è circondato da due cilindri. I due cilindri ruotano intorno all’asse fisso del rullo. In questo modo i due cilindri si muovono l’uno verso l’altro e si allontanano l’uno dall’altro, consentendo al rullo di piegare il metallo. Quando i cilindri si muovono l’uno verso l’altro, esercitano una pressione sul metallo, piegandolo. Quando i cilindri si allontanano l’uno dall’altro, rilasciano la pressione, permettendo al metallo di tornare alla sua posizione originale. La velocità dei cilindri è controllata da un meccanismo. Questo meccanismo consente all’operatore di controllare la velocità con cui la macchina piega il metallo.

Dove si usano i Bending rolls?

I rulli piegatori sono comunemente utilizzati nella produzione di automobili, connettori elettrici e costruzioni. Sono utilizzati per piegare i pezzi di metallo sul bordo di una linea di produzione. Vengono utilizzati per creare una varietà di prodotti, tra cui finiture per bordi, fili per orecchie, finiture decorative, cerniere e molti altri. Sono spesso utilizzati per produrre articoli difficili da realizzare con altri processi; sono utilizzati poi anche per piegare grandi pezzi di metallo. Hanno meno probabilità di rompersi o piegarsi rispetto a pezzi di metallo più piccoli, il che li rende ideali per i pezzi di grandi dimensioni.

Vantaggi per le aziende

I Bending rolls presentano molti vantaggi rispetto ad altri metodi di piegatura come la martellatura o la laminazione. Tra i vantaggi si annoverano la riduzione dei tempi di attrezzaggio e di messa a punto, una piegatura più precisa e una distorsione minima. I Bending rolls hanno meno tempo di attrezzaggio e di impostazione rispetto alla martellatura o alla rullatura perché hanno un asse fisso. I Bending rolls hanno un asse fisso, mentre la martellatura e la rullatura hanno assi rotanti.

Gli assi fissi sono più stabili di quelli rotanti, il che facilita la formazione di curve precise. I Bending rolls sono più precisi di quelli di martellatura o laminazione perché hanno due cilindri, mentre quelli di martellatura e laminazione ne hanno uno. Più cilindri significano una piegatura più regolare e controllata. I rulli piegatori hanno anche una corsa più lunga rispetto alla martellatura o alla rullatura, che consente una piegatura più precisa. I rulli presentano una distorsione minima rispetto alla martellatura o alla rullatura perché applicano una pressione uniforme alla piegatura. La martellatura e la rullatura applicano una pressione non uniforme, che può provocare distorsioni.