Una delegazione dei Comuni di Tortona, Novi Ligure, Gavi e Valenza, insieme alla Fondazione SLALA e il suo Circuito per il Territorio, si è recata a Zurigo a inizio settimana per promuovere le caratteristiche e le tipicità enogastronomiche delle nostre zone.

L’evento promosso da imprenditori svizzeri nel settore del turismo e dell’importazione di prodotti vitivinicoli e alimentari ha permesso di far conoscere i prodotti tipici del nostro territorio come i vini “Derthona” e “Gavi”, il formaggio Montebore, le pesche di Volpedo, il Salame Nobile del Giarolo, il raviolo di Gavi e l’agnolotto tradizionale tortonese, agli operatori elvetici presenti.

Il viaggio, a cui hanno preso parte anche il Sindaco Federico Chiodi e il Vicesindaco Fabio Morreale, finanziato da SLALA (presenti il Presidente Cesare Rossini e il Direttore del Circuito del Territorio, Giovanni Alfani) si è svolto con il treno Eurocity “Giruno” che da alcuni mesi ferma anche a Tortona.



E’ stata anche un’occasione per stabilire legami con la Svizzera nell’ambito culturale, grazie alla visita al sito archeologico di Vindonissa, nel cui museo si trova la stele dedicata ad centurione romano dell’antica Dertona morto mentre era di stanza nell’accampamento di Vindonissa.

All’evento di presentazione del territorio tenutosi martedì 17 maggio, hanno partecipato anche produttori e ristoratori della nostra zona, per fare assaggiare prodotti e piatti tipici della tradizione tortonese ed un campionario di vini, mentre venivano presentate storia e caratteristiche dei Comuni protagonisti.

E’ stata una straordinaria occasione per promuovere Tortona e tutti i Comuni delle sue valli, insieme a Novi e Gavi, ad un pubblico molto interessato e attento – ha dichiarato il Sindaco Federico Chiodi – soprattutto, i presenti sono rimasti sorpresi dalla ricchezza del nostro territorio in termini di storia, di tipicità enogastronomiche, di bellezza paesaggistica. L’augurio è che operazioni come questa possano non soltanto riscuotere interesse, ma produrre un indotto turistico e commerciale. Voglio ringraziare SLALA per l’opportunità e l’amico Walter Finkbohner che ha reso possibile questo evento. Molto positiva anche l’esperienza del viaggio: l’Eurocity Giruno ci unisce come mai prima d’ora”.

“Sono stati avviati una serie di importanti relazioni che sono certo daranno importanti risultati con la possibilità di avviare alcune interessanti collaborazioni già nell’immediato – ha aggiunto il Vicesindaco Morreale – c’è un grande interesse per l’Italia, naturalmente, e per la nostra zona in particolare che, dal punto di vista degli operatori e turisti svizzeri rappresenta un tesoro da scoprire. Voglio anche sottolineare l’importanza della collaborazione iniziata con i Comuni di Novi e Gavi, fondamentale per presentare un territorio unito e in grado di garantire un’offerta ampia e ricca”.

Una prima comitiva di turisti è attesa già nel mese di giugno.

Di seguito altre immagini