Tortona, Novi Ligure e Gavi: ormai il sodalizio fra i tre Comuni, frutto di un protocollo d’intesa per lavorare insieme e creare un polo turistico importante che possa richiamare tanti turisti in questi territori, diventa sempre più solido e importante con aggiunta di sempre più manifestazioni di collaborazione che valorizzano gli aspetti locali e soprattutto i prodotti.

L’ennesima manifestazione (la quarta se non andiamo errati) si è svolta sabato scorso e dopo la sinergia fra i prodotti con il viaggio della scorsa settimana a Zurigo, con Tortona e Novi che aveva preso parte alla Fiera di Gavi e prima ancora and una rassegna nazionale a Milano) è iniziata la collaborazione per tracciare una linea continua che lega anche la valorizzazione della storia dei tre centri, legata fin dall’epoca romana. E poco importa che Gavi e Novi nei secoli siano stati più legati alla Liguria e Tortona al Piemonte: i tre centri hanno radici storiche comuni.

E’ stato fatto notare an he sabato pomeriggio, nel convegno presso la Sala della Biblioteca, dove i lavori sono stati aperti dal vicesindaco di Tortona nonché assessore al Turismo Fabio Morreale alla presenza di numerosi storici, autorità dei tre comuni e del pubblico che malgrado il caldo è stato presente.



E’ stato il primo appuntamento di “Dertona scopre Libarna” a cui ne seguiranno altri, nel segno della collaborazione fra i Comuni di Gavi, Novi Ligure e Tortona.

Un incontro per rimarcare la fattiva collaborazione al termine la degustazione di prodotti del territorio offerti da Cascina Boschetto e Anna Ghisolfi.