Un’impresa ripetuta 25 anni dopo il primo exploit: la camminata a piedi dal Trentino alto Adige a Roma per un percorso che durerà circa 660 km.

Gestione ambiente

A ripetere l’impresa fatta 25 anni fa di cui abbiamo narrato in QUESTO ARTICOLO è nuovamente Marco Patton che, malgrado l’età, torna in marcia per promuovere l’equità sociale.


Marco è partito nei giorni scorsi e dopo due settimane di cammino arriverà a Roma. Andrà nella capitale per cercare nuova attenzione all’equità sociale, secondo lui necessaria in vista della una post pandemia da covid19.

L’intento del barbiere-maratoneta è quello di incontrare i parlamentari trentini per consegnare loro una petizione affinché possano sensibilizzare maggiormente questa tematica.

“Grande papà – dice la figlia Francesca Patton – Il cammino sarà lungo… so che papà è un grande ed esperto maratoneta, ma un po’ di preoccupazione la sento. Eppure, mi rendo conto che c’è bisogno di qualcuno che come lui si faccia portavoce delle nuove difficoltà sociali lasciateci dalla pandemia da COVID19! Speriamo da Roma arrivino pronte e solide risposte!”