Nonostante le difficoltà legate al Covid e le chiusure prolungate di molte attività e servizi, l’Associazione Valle Bormida Pulita prosegue con successo la raccolta differenziata di tappi in plastica per uso alimentare e detersivi  P.E. (polietilene)  lungo tutto il territorio della Valle Bormida, di Millesimo e di Spigno, dalla provincia di Savona fino a quella di Alessandria. 

Il portavoce Mario Cauda riferisce che nel periodo Aprile 2019 – Novembre 2020 si sono ritirati nei vari punti raccolta circa 1.400 Kg di materiale, con una media lusinghiera di 70 Kg al mese, pari a   N 28.000 tappi in plastica da: acqua minerale, bibite, detersivi, ammorbidenti,  ovetti Kinder, tappi del latte o dei succhi in tetra pack, coperchi salva aroma e nutella, ecc.

SONO ANCHE BEN ACCETTI I TAPPI IN SUGHERO SOLO SE SEPARATI DA QUELLI IN PLASTICA.



La consegna all’azienda di riciclo Benassi di Guarene è stata organizzata da Vittorio Caffa di Cortemilia, col trasporto a titolo gratuito della ditta Dante di Castino.  

Il ricavato della vendita dei tappi a fini di riciclo va a sostenere progetti idrici come pozzi e impianti di distribuzione dell’acqua in zone povere e rurali dell’Africa, a cura  dell’associazione albese Ampelos, per info cerca su Facebook AMPELOS ODV, oppure  www.ampelos.org