Le classi terze B-C-D della scuola primaria SALVO D’ACQUISTO TORTONA B VIA BIDONE, hanno aderito al progetto che l’AVO ha presentato al Comune di Tortona “Facciamogli sapere che non sono soli”, con l’intento di rallegrare, dare speranza ai malati di COVID e per dire grazie ai medici, infermieri e volontari che in prima linea in questi mesi hanno combattuto questa dura battaglia senza mai abbondare chi aveva più bisogno ed era più fragile.

“Con i nostri alunni – dicono alcuni insegnanti della scuola – tramite PC abbiamo continuato a dialogare e a lavorare sensibilizzandoli molto anche se ci siamo accorte come i bimbi fossero molto attenti e capaci di comprendere con grande delicatezza questo momento così difficile. I disegni che vi inviamo nascono da un’esperienza che le classi hanno vissuto a Natale quando abbiamo deciso di portarli al Cora Kennedy per fare gli auguri agli anziani ospiti portando loro un po’ di allegria e serenità. Sono state ore trascorse in modo piacevole che i nostri alunni e famiglie hanno apprezzato così gli abbiamo ricordato la bella festa fatta insieme e l’importanza di donargli nuovamente anche se distanti un po’ di compagnia.”


Gli insegnanti sono partiti dalla lettura di un testo sui medici e la cura, per aiutare gli alunni a riflettere e ad elaborare al meglio il disegno producendo anche delle brevi frasi di incoraggiamento e ringraziamento. In seguito l’insegnante di arte ha presentato una tecnica per aiutarli a produrre la loro splendida opera.

“E’ stato un bel modo per sentirci tutti più vicini ed utili – hanno aggiunto gli insegnanti della scuola – ricordando come il ruolo della scuola, in questo momento ancor di più, sia quello non solo di trasmettere apprendimento ma formare il senso civico nelle generazioni future fatto in primis di grandi valori quali il rispetto, l’attenzione e l’amore per i più fragili e per chi con grande dedizione ha donato tempo, cure e a volte la vita a loro. Siamo orgogliose dei nostri medici, infermieri e volontari e i nostri alunni l’hanno ben compreso regalandoci coraggio e speranza per il futuro sentimenti di cui abbiamo tanto bisogno! “