Nova Coop ha premiato, anche quest’anno, in tutta Italia, 110 figli dei dipendenti che si sono distinti per importanti meriti scolastici nell’anno 2018/2019. La Cooperativa, per il quarto anno consecutivo, ha voluto riconoscere il loro merito consegnando borse di studio per un valore complessivo di 50.000 euro in una cerimonia tenutasi presso la sede direzionale di Vercelli e rilanciando così il proprio impegno in favore della formazione e dell’educazione dei giovani.

La Cooperativa ha erogato 80 borse di studio del valore di 400 euro agli studenti delle superiori e 30 di un importo pari a 600 euro in favore degli studenti universitari. L’iniziativa rientra nel quadro di politiche di Welfare aziendale, formulate con il piano “Noi NovaCoop”, attraverso le quali la Cooperativa coinvolge i propri dipendenti mediante azioni che rispondano ai loro reali bisogni aumentando così il senso di appartenenza al mondo Nova Coop.


“Contribuire alla crescita culturale, formativa e personale delle giovani generazioni è un percorso che la Cooperativa esercita in molti modi attraverso le proprie attività sociali – dichiara Lucia Ugazio, Vicepresidente Nova Coop e Direttore delle Risorse Umane – e che, da quattro anni, si è deciso di condurre introducendo un riconoscimento dedicato ai giovani studenti più capaci e meritevoli, scelti tra i figli dei nostri dipendenti, nell’ambito delle iniziative previste dal piano di Welfare aziendale Noi Nova Coop. Con questo riconoscimento puntiamo ad offrire ai nostri giovani e alle loro famiglie una misura tangibile per accompagnarli nel proprio percorso di crescita ed educazione, perché siano più liberi di intraprendere il percorso formativo che preferiscono fino a diventare protagonisti attivi della società”.

La cerimonia, culminata nella consegna degli assegni relativi alle borse di studio, è stata moderata dal giornalista Giuseppe Rasolo e animata dall’intervento de I Mammuth, il duo comico di Zelig composto da Diego Casale e Fabio Rossini. Nel corso della giornata Giulia Bertolini ha portato la sua testimonianza, raccontando Coop Academy – l’iniziativa di Nova Coop per il sostegno del protagonismo giovanile costruita attorno ai valori fondamentali della Cooperativa – e il progetto Coop Talk che ha preso il via proprio quest’anno. In totale sono stati sei gli studenti della provincia di Alessandria premiati. Tra questi hanno ricevuto la borsa di studio Paolo Odisio (Facoltà di psicologia dell’Università di Torino), Sonia Muzio (istituto Leardi di Casale), Alberto Cacciatore (Istituto Peano di Tortona).