Comunicare e “Fare rete” promuovendo il territorio tutti insieme, senza campanilismi e con Tortona cabina di regia e capofila delle iniziative. Un territorio che adesso può avere maggiore importanza (e finanziamenti) anche perché in Regione, a guidare l’assessorato alla Cultura, Manifestazioni e Commercio c’è un’alessandrina: Vittoria Poggio.

Questo è emerso dall’incontro che si è svolto questa mattina, mercoledì 28 agosto, presso il Comune di Tortona, col Sindaco Federico Chiodi, il vice e assessore alla Cultura Fabio Morreale, il presidente del Consiglio Giovanni Ferrari Cuniolo e l’assessore regionale Vittoria Poggio, alla presenza dei rappresentanti delle associazioni e dei Comuni del circondario che hanno gremito la sala Romita, a testimonianza che l’argomento era molto sentito.


D’altro canto non poteva essere diversamente viste le potenzialità di Tortona e l’importanza capillare che riveste il turismo anche per l’economia e il futuro della città.

Tanti gli interventi, i suggerimenti e le critiche che ci riserviamo di trattare più dettagliatamente in ulteriori articoli, perché non si può archiviare un incontro di tale portata in un singolo “pezzo” sul giornale, soprattutto quando si parla, ormai da tempo immemorabile, di coesione, interventi e iniziative in grado di dare quella svolta tanto agognata in quello che dovrebbe essere un settore chiave dell’economia locale e che invece non lo è, o, almeno, non lo è come meriterebbe.

Qui ci soffermiamo solo a fare la cronaca parziale e sommaria di quanto avvenuto stamattina.

Numerose le presenze con circa trenta associazioni e oltre venti Comuni del tortonese rappresentati.

Forse pochi rispetto ai 40 comuni e a quasi un centinaio di associazioni che operano sul territorio, ma visto che era un mercoledì mattina feriale di agosto e le associazioni si reggono sul volontariato, per cui chi non è in vacanza era al lavoro, l’esito dell”incontro può essere considerato un successo.

“Il territorio tortonese – ha detto il Sindaco di Tortona Federico Chiodi in apertura dell’incontro – ha grandissime potenzialità, anche enogastronomiche ma ha tantissime ‘teste’ per cui è necessario identificare insieme progetti e idee perché solo facendo rete riusciremo ad essere attrattivi e valorizzare la nostra identità a livello nazionale e internazionale.”

Il Sindaco Federico Chiodi e il vice Fabio Morreale hanno espresso l’intenzione da parte della nuova Amministrazione comunale di Tortona di avere un ruolo da capofila nella promozione di tutto il territorio, facilitando il compito dei Comuni limitrofi nei rapporti con gli enti superiori e garantendo un ruolo di “cabina di regia” nei confronti delle associazioni per organizzare e promuovere eventi.

“A Tortona mi sento a casa – ha detto Vittoria Poggio – qui in provincia di Alessandria ci sono le nostre radici, ci sono le nostre colline e tutto il bello del nostro territorio che dobbiamo portare più a conoscenza possibile. Cultura e territorio sono molto legati perché Sapori e Saperi motivano il turista a visitarci. Il mio lavoro è quello di dare attenzione al nostro territorio e valorizzarlo nel miglio modo possibile.”

Vittoria Poggio si è messa a disposizione ascoltando i tanti interventi dei presenti che hanno raccontato le loro esperienze, le difficoltà incontrate e le richieste che potrebbero consentire una migliore collaborazione con e fra enti pubblici, sottolineando l’esigenza di fare rete, anche a livello regionale, fra tutti i soggetti coinvolti per rendere più efficaci le tante iniziative proposte.

L’assessore Poggio, dal canto suo, ha garantito attenzione verso tutte le iniziative in cui la Regione Piemonte possa avere ruolo attivo di sostegno, congratulandosi anche per la vivacità di idee e progetti espressi dal Tortonese nel campo della cultura e della promozione turistica.