L’annuncio che Tortona avrebbe recuperato il teatro Dellepiane con un investimento di 320 mila euro era stato dato qualche mese fa e adesso, da alcuni giorni sono iniziati i lavori per riuscire a organizzare eventi nella struttura.

Il progetto è stato visto dalla commissione vigilanza che ha dato prescrizioni e farà successivi sopralluoghi, nel frattempo i avori procedono molto bene e noi siamo in grado di farvi vedere come si sta trasformando il palco e la platea che come noto, sarà in grado di contenere circa 600 posti a sedere, quasi il doppio dell’attuale teatro Civico.


I lavori approvati dal Comune di Tortona prevedono sia interventi edili che di impiantistica: il rifacimento dell’impermeabilizzazione di 1800 mq di copertura piana e il consolidamento di porzioni del tetto.

Saranno sostituite le uscite di sicurezza in alluminio e vetro danneggiate dai vagabondi e di chi in passato ha occupato abusivamente questo edificio costringendo il Comune a realizzare un palizzata in legno e saranno sotituite le vetrate frantumate, in particolare, quelle verso viale Dellepiane e verso il parcheggio.

Sono altresì previsti interventi di ripristino dell’impianto di alimentazione elettrica dell’edificio, sistemazione e manutenzioni interne ai servizi igienici e pavimenti nonché tinteggiature.

La città, insomma si appresta a recuperare questa importante struttura che per il momento – visti i costi elevati non potrà certo avere tutti i 600 posti a sedere, né potrà essere utilizzata per la prossima stagione teatrale ma,per il momento, a breve sarà già in gradi di ospitare alcuni spettacoli.

Il complesso, oltre al teatro, comprende anche l’ex stabilimento Dellepiane che si trova proprio a fianco ed ha già ospitato diverse manifestazioni.

Un intervento del Comune favorito anche grazie al protocollo d’intesa firmato alcuni anni fa da Comune, Diocesi, orionini e Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona.

il teatro verrà utilizzato a breve e probabilmente già nell’ambito degli eventi allestiti in occasione del festival dedicato a Lorenzo Perosi.

Il complesso Dellepiane è anche inserito nel progetto «Pa.N.E. – Panem Nostrum Everyday» quale possibile luogo dove svolgere le attività di ricerca connesse alla trasformazione del grano San Pastore e di produzione del pane Grosso di Tortona.

Insomma un primo, lento recupero di una struttura situata in un’area che merita di essere valorizzata.

Sopra l’immagine della platea, di seguito le immagini del palco e dei lavori in corso di svolgimento all’esterno del teatro.