I primi mesi del 2019 hanno segnato una serie di traguardi importanti per la One More Round a.s.d di Voghera. Il centro, specializzato in sport da combattimento e non solo, cerca di migliorare sempre la qualità dei servizi offerti ai propri iscritti in un clima amicizia e professionalità, è in quest’ottica che uno degli istruttori, Davide Lanzillotta, dopo la partecipazione ad alcuni importanti eventi di mma in Italia, si è recato per un mese di aggiornamento ed allenamento presso la Tiger Muay Thai di Phuket in Thailandia, uno dei migliori centri a livello internazionale per gli sport da combattimento, frequentato da professionisti provenienti da tutto il mondo. L’obiettivo dell’esperienza in Asia è quello di migliorare oltre al proprio bagaglio tecnico anche le metodologie di insegnamento per i propri allievi italiani.

L’esperienza si concluderà, prima del rientro in Italia, con la partecipazione ad un match in quella che è la terra natale della Muay Thai. Oltre a questo la One More Round ha visto i propri ragazzi ottenere importanti successi a livello sportivo.


Da menzionare è sicuramente uno dei più giovani atleti appartenenti al team, il sedicenne vogherese Riccardo Musso, che ha collezionato tre importantissimi successi nel Brazilian Jiu jitsu vincendo, nella propria categoria, il Milano Challenge, la Monferrato Cup e laureandosi Campione Italiano ai campionati italiani Junior di Bologna.

La giovane promessa vogherese è già al lavoro per preparare al meglio le gare dell’estate dove tenterà di confermare i buoni risultati ottenuti nella prima parte della stagione. Da ultimo il fondatore del team e capo istruttore Toby Gobbato ha ottenuto un importantissimo risultato, sempre nel Brazilian Jiu Jitsu, piazzandosi al secondo posto nella European Bjj All Star’s che si è tenuta a Londra domenica 25 marzo.

La competizione, che ha visto la partecipazione di atleti provenienti da diversi paesi d’Europa, è caratterizzata per l’alto livello tecnico e, di conseguenza, un piazzamento così prestigioso è fonte di soddisfazione per l’intero sodalizio vogherese.