Grandissima attesa al Banchéro per lo stage che nel weekend verrà proposto da Luigi Orfeo. Attore, regista di teatro e di lirica, Luigi Orfeo (http://www.teatrodelbanchero.it/officina-scuola-di-teatro/stage-con-luigi-orfeo/) lavorerà sulla “vita”, cioè sulla capacità di entrare veramente in relazione con se stessi, con gli altri e con il pubblico, durante lo spettacolo teatrale. Il laboratorio è parte integrante del Corso Officina e ha ricevuto un altissimo numero di adesioni, tanto da costringere il Banchéro a dividere i partecipanti in due gruppi distinti.

“Gli stage sono una delle attività qualificanti del programma del Banchéro – spiega Marco Barberis, presidente dell’Associazione culturale di Taggia -. Vengono proposti e realizzati da professionisti affermati. Non vi partecipano solamente i nostri corsisti, nei limiti del possibile sono aperti a chiunque abbia voglia di migliorare”.


Il successivo appuntamento con gli stage del Banchéro sarà con Matthias Martelli(http://www.teatrodelbanchero.it/pagine-riservate/laboratorio-con-matthias-martelli/), venerdì 25 a domenica 27 gennaio 2019.

Scarica il JPEG della foto di Luigi Orfeo http://bit.ly/2rjSnsd

 

Per ulteriori informazioni:
TEATRO DEL BANCHERO
Palazzo Soleri
Via Soleri, 12
18018 TAGGIA IM
Tel.: +39 0184 461063
teatrodelbanchero.it
info@teatrodelbanchero.it
FB: teatrodelbanchero
Il Teatro del Banchéro deve il proprio nome a un testo in versi, scritto da Carlo Cagnacci nella prima metà dell’ottocento, “Luigi Banchéro”, profondamente legato alle radici culturali di Taggia (Imperia). La trasposizione teatrale fu portata in scena, per la prima volta all’inizio del ’900, con la regia di un giovane nato a Taggia, Carmine Gallone, che diventerà poi uno dei padri della cinematografia mondiale.

Associazione Culturale che dal 1996 si occupa su livelli diversi della diffusione della cultura teatrale, il Teatro del Banchéro ha una Scuola di Teatro che è un laboratorio di ricerca e sperimentazione teatrale. Produce spettacoli sia per la Compagnia, sia per Marcello Prayer (direttore artistico) distribuendoli su tutto il territorio nazionale. Oltre alle attività strettamente teatrali, svolge un’intensa opera di promozione culturale sul territorio, organizzando incontri letterari, conferenze, attività di ricerca e documentazione. Il Banchéro ha sede nell’antico palazzo Soleri, in pieno centro storico di Taggia.

La Scuola “Propedeutica” di Teatro è il luogo di incontro offerto alle persone che vogliono avvicinarsi al teatro, conoscerne i segreti, comprenderne i meccanismi. La Scuola di Teatro “Officina”, luogo per le persone che vogliono fare un viaggio verso se stessi, che vogliono giocare su un palco, è il laboratorio di ricerca e sperimentazione del Teatro del Banchéro. Sono attivi corsi e laboratori permanenti per bambini, ragazzi, adulti, con la partecipazione di artisti e professionisti del mondo del teatro nazionale e internazionale.

Da alcuni anni il Teatro del Banchéro ha dato vita anche a un importante laboratorio di scrittura che ha prodotto drammaturgie per teatro, raccolte di racconti e romanzi collettivi.