Sabato 21 luglio alle ore 21,15 in Piazza Mons.Massone a Diano Castello, andrà in scena il concerto

Rossini!


Pagine scelte da “La Cenerentola” e

“L’Italiana in Algeri”

Trascrizioni per pianoforte a quattro mani di Rodolfo Saraco

 

Mirella Di Vita, Serena Garelli – Soprani

Veronica Esposito – Mezzosoprano

Mattia Pelosi – Tenore

Giorgio Valerio – Baritono

Nicholas Tagliatini, Gianmaria Patrone – Bassi

 

Jacopo Marchisio – Attore

 

Anita Frumento, Rodolfo Saraco – Pianoforte a quattro mani

 

In occasione dell’anno rossiniano, nel centocinquantesimo anniversario della morte del grande compositore, prende vita lo spettacolo-concerto dal titolo “Rossini!”

Scopo del progetto è quello di omaggiare il Cigno di Pesaro, con i brani che più lo hanno reso celebre nel mondo: i concertati; e quale migliore occasione per eseguire le pagine più belle e divertenti della Cenerentola e dell’Italiana in Algeri?

Pezzi d’insieme che hanno fatto la storia della musica e del teatro lirico, momenti di “follia organizzata” come amava definirla Stendhal, di completo sgomento e confusione, dove le voci diventano strumenti musicali e gli strumenti diventano voci.

Celeberrimo è il “nodo avviluppato” di Cenerentola, indimenticabile il “din din, tac tac, bum bum, crà crà” del finale del primo atto dell’Italiana in Algeri.

La voce di Jacopo Marchisio guiderà il pubblico in una serata in pieno stile rossiniano, imprevedibile e frizzante.

Da quest’anno il festival lirico d’opera buffa omaggerà anche un grandissimo artista che ci ha lasciati nel 2017 e che ha fatto del teatro buffo e di Rossini uno stile di vita, rinnovando l’idea e la prassi teatrale: il basso Enzo Dara.

Artista poliedrico che ha saputo ridare alla figura del “basso buffo” un’importanza ed una modernità senza precedenti.

Si pensi ai suoi Bartolo ne “Il barbiere di Siviglia”, Don Magnifico ne “La Cenerentola”, Taddeo ne “L’Italiana in Algeri”….

Il festival è orgoglioso di poter omaggiare questo immenso artista e questo grande uomo che “nel suo piccolo” ( per citare un suo bellissimo libro ) ha saputo fare cose da grande.

Un sentito ringraziamento va alla moglie, Sig.a Ivana Cavallini Dara, per aver concesso questa opportunità.

 

Ingresso libero, le offerte saranno devolute alla confraternita di S.Bernardino e S.Croce, per il restauro delle opere d’arte conservate nell’Oratorio di S.Bernardino.

Bus navetta gratuito con partenza da Via Capocaccia a Diano Marina, dalle ore 20,30

IN CASO DI PIOGGIA, IL CONCERTO SI SVOLGERA’ PRESSO IL TEATRO CONCORDIA.

 

Con il patrocinio del Comune di Diano Castello e il sostegno del Giardino dell’edilizia e del ristorante Beach di Diano Marina.

 

Per info: pagina Facebook “Sorrisi lirici a Diano Castello”

 

Il direttore artistico della rassegna

Nicholas Tagliatini