Uno è alto un botto, l’altro invece è un barilotto.

Il primo è un amministratore, l’altro invece è già in pensione.


Ad uno piacciono le donne, l’altro invece disdegna le gonne.

Si senton ripudiati perché Oggi Cronaca li ha bannati

a causa dei loro improperi, di cui tanto vanno fieri.

Dai social sputano veleno perché il corpo ne hanno pieno

convinti di colpire e quasi certi di ferire

chi scrive questo pezzo, che però si toglie il vezzo

di non pensare a querelarli, ma soltanto a sputtanarli

e di ignorare, e così sia, la loro tanta ipocrisia.

O poveri tapini, trogloditi e senza fini,

che vita è la vostra se ogni giorno senza sosta

perdete tempo a pensare chi e come criticare?

L’invidia è brutta bestia e vi colpisce anche la testa,

offusca il vostro senso e quasi certo, io penso,

che voi meschini e molto poverini

nella vita poco avete, se il tempo perdete

a tralasciare le tante cose che si possono fare.

Per voi non provo rancore, ma solo tanto orrore

per due piccoli insipienti che, seppur saccenti,

tanta pochezza hanno e che non sanno

che la vita è un attimo e che dopo qualche battito

finisce mestamente. Ma per voi non sarà valsa a niente

perché di essenza, certamente, purtroppo siete senza.

Angelo