Nessun nuovo parroco a sostituire Don Romeo Gardella che gestiva la parrocchia di San Matteo e quella di Vho ed è deceduto prematuramente nelle scorse settimane.

Finora la parrocchia di San Matteo era gestita provvisoriamente da due giovani diaconi ma adesso il vescovo di Tortona ha deciso di affidarla e siccome non ci sono sacerdoti ha deciso di collegare le due parrocchie ad altrettante già dotate di parroco.


San Matteo  sarà retta dal Duomo e Vho dalla Canale. A dirigerle saranno i parroci attuali delle due parrocchie:  don Claudio Baldi e don Luca Ghiacci

Le due parrocchie ovviamente manterranno funzioni, identità e attività, ma avranno un parroco condiviso.

La soluzione individuata dal vescovo è stata comunicata in un’apposita lettera in cui si costituisce l’unità pastorale, che consente di mantenere le attività di parrocchia e di fare contemporaneamente fronte al ridotto numero di preti in organico alla diocesi.