C’è voluto quasi un anno di lavoro, da parte del Comune di Diano Marina per avere in comodato d’uso gratuito una piccola parte dell’ex sedime.

La firma della convenzione tra il sindaco Giacomo Chiappori ed RFI, notizia che abbiamo dato per primi già lo scorso anno con un intervista esclusiva al vice Sindaco Za Garibaldi, è avvenuta a Genova, dove il primo cittadino si è recato.


Questo rende l’idea di come la burocrazia Italiana sia fatta e quanto sarà  difficile per il Comune di Diano Marina, entrare in possesso di tutta l’area dell’ex sedime ferroviario, anche se, le zone acquisite oggi consentono già di porre le basi per cambiare e migliorare la viabilità a Diano Marina.

Come noto, infatti, il primo intervento riguarderà la realizzazione del maxi parcheggio da circa 400 posti auto a fianco dell’ex stazione.

Il Comune da domani inizierà a lavorare per realizzarlo, ma ci vorrà probabilmente ancora un anno prima di vederne la realizzazione.