Grave incidente stradale, oggi pomeriggio, mercoledì 8 novembre, alla periferia di Tortona.

Un camionista è deceduto in seguito alle ferite riportate nello schianto. Si chiamava  Vito Antonio Contento, abitava a  Bagnaria, in provincia di Pavia, e trasportava bottiglie di vino.


E’ accaduto poco dopo le 17 sull’Autostrada Milano – Genova, nei pressi pressi del casello di Tortona.

Secondo la prima sommaria ricostruzione, l’uomo, che si trovava alla guida di un camion diretto verso Milano  per cause ancora in corso di accertamento, affrontando lo svincolo in uscita dall’autostrada non è riuscito a mantenere il controllo del camion, finendo fuori strada, sfondando il guard rail e ribaltandosi su un lato.

Tempestivi i soccorsi: sul posto é giunta la squadra dei Vigili del Fuoco di Tortona che hanno estratto l’uomo dalle lamiere e lo hanno consegnato agli operatori del 118 ma non c’è stato nulla da fare perché il camionista è deceduto sul posto.

La società Autostrade ha chiuso in entrata e in uscita il casello di Tortona per circa un’ora. Rallentamenti e code  sull’Autostrada.

E’ il secondo camionista che muore a Tortona nell’arco di pochi giorni: stessa sorte il 30 ottobre scorso era toccata ad un camionista  albanese,  morto intrappolato nella cabina di guida, schiacciata dai tronchi di pioppo che trasportava nel rimorchio, sull’autostrada A21 Torino-Piacenza, all’altezza dell’abitato di Pontecurone,