Con la tracciatura della segnaletica orizzontale si sono conclusi i lavori di riqualificazione dell’ingresso sud di Tortona; intervento importante ai fini della sicurezza sia veicolare che pedonale.

Da oggi è riaperto Corso Don Orione, in tutta la sua lunghezza, ed è  ripristinata la regolare circolazione dei mezzi in direzione della ex S.S. per Genova.


L’opera finalizzata a migliorare la sicurezza di un’area che in passato è stata interessata da gravi incidenti viabilistici, ha visto la realizzazione di una nuova rotatoria tra l’ex Strada Statale 35 dei Giovi, Via Don Clelio Goggi e Corso Don Orione e la realizzazione di marciapiedi ad uso pedonale.

Proprio pensando alla sicurezza dei pedoni, lungo il viale sono stati realizzati 5 attraversamenti pedonali rialzati, che interessano tutta la larghezza della carreggiata, ed impongono un rallentamento del traffico veicolare assicurando maggiori tutele in fase di attraversamento.

Questa zona infatti, oltre ad essere densamente popolata è anche una delle più frequentate per la presenza del Santuario della Madonna della Guardia, che richiama numerosi fedeli da fuori Città.

Gli attraversamenti sono stati completati con la tracciatura di una segnaletica orizzontale idonea a renderli ben visibili dai conducenti dei mezzi in transito.

Resta da completare l’illuminazione della rotatoria che già la prossima settimana sarà dotata di impianto di illuminazione pubblica a led.

“Credo sia un intervento molto importante – dichiara l’Assessore ai Lavori Pubblici Davide Fara – soprattutto per la sicurezza stradale, in una zona molto frequentata come quella di Corso Don Orione”.

i nuovi dissuasori

La nuova rotonda in corso Don Orione