Villa Grock, la prestigiosa residenza imperiese di proprietà della Provincia, apre straordinariamente al pubblico per l’intera giornata di sabato 28 ottobre, (dalle 10 alle 20) con ingresso a tariffa ridotta al Museo del Clown (2€ per gli adulti e gratis per i bambini). L’iniziativa, è stata fortemente voluta dal Presidente della Provincia Fabio Natta, per condividere con i cittadini il ritrovato splendore del bellissimo giardino che la circonda, recentemente restaurato grazie ai finanziamento ottenuti attraverso il progetto transfrontaliero “Jardival”, che ha permesso di valorizzare e mettere in rete alcuni dei più suggestivi angoli di verde della riviera italo-francese, da Cannes a Imperia.

<Villa Grock, il Museo del Clown e il giardino sono un patrimonio di inestimabile valore che vogliamo salvaguardare. – dice il Presidente Fabio NattaIl nostro forte impegno, malgrado le gravi difficoltà finanziarie e il ridimensionamento delle competenze dell’Ente, sta ripagandoci con questo primo risultato. Il recupero delle strutture, del verde e dell’illuminazione, ha restituito al parco la stravagante eleganza originaria, frutto della fantasia di un artista a tutto tondo. Questo traguardo e il crescente numero dei visitatori ci confortano nel proseguire nell’azione di valorizzazione dell’immobile e nella ricerca di forme di gestione compatibili con la rimodulazione delle competenze stabilita dalla recente riforma>.


Il Presidente Fabio Natta aggiunge: <L’open day di sabato è, nel contempo e nel frattempo, un’occasione che desideriamo offrire ai molti affezionati a questa residenza e ai turisti che si trovano a godere del mite autunno ponentino>.