Avvicinare la sanità ai cittadini che devono avere a disposizione un unico punto di accesso ai servizi. È l’obiettivo del nuovo Palasalute di Imperia, inaugurato oggi. Si passa da una visione ospedalocentrica a una vera integrazione tra ospedale e territorio, in linea con le riforme approvate e con il nuovo piano sociosanitario

Quasi 6000 metri quadri su tre piani per riunire i servizi fino al momento collocati in tre sedi differenti. Nella nuova struttura di via Acquarone 9 saranno disponibili il centro prelievi, il centro unico prenotazione, lo sportello unico, la distribuzione farmaci, il poliambulatorio, il centro pediatrico di riabilitazione motoria, il consultorio, lo Spazio giovani, foniatria, neuropsichiatria infantile, i servizi per la disabilità adulti e per l’assistenza protesica, il dipartimento di prevenzione, il distretto sanitario e medicina legale.


Al momento dell’inaugurazione sono attivi i servizi dei poliambulatori (allergologia, chirurgia vascolare, cardiologia, dermatologia, oculistica, ortopedia, odontoiatria, otorinolaringoIatria, medicina sportiva, neurologia, ambulatorio infermieristico, ambulatorio vaccinazioni), il Cup, il centro prelievi (attivo dal lunedì al venerdì dalle 7.15 alle 9), l’anagrafe sanitaria e medicina sportiva.

LO stuolo di politici al taglio del nastro