Che dire di quello che è successo sabato sabato con interventi che sono durati fino a domenica, dove a causa forse la scarsa manutenzione un treno proveniente da Voghera e diretto a Genova ha viaggiato per oltre 20 Km con una carrozza che a causa del freno “inchiodato” ha provocato scintille su tuta la linea, molte della quali hanno innescato incendi sulle sterpaglie che si trovavano a fianco della linea ferroviaria.

Incendi a go-go, anche se di lieve entità, ma che hanno innescato una vera e propria mobilitazione dei vigili del fuoco che per spegnere le fiamme su tutto il percorso, oltre ai Vigili del Fuoco hanno dovuto intervenire i pompieri di Alessandria e Novi Ligure.


I vigili del fuoco hanno lavorato in più punti e su tutta la tratta fino a mezzanotte di sabato.

Sembrava tutto finito, ma non è stato così perché domenica mattina altri focolai di incendio  hanno costretto i pompieri a recarsi a Villalvernia e poi ancora nei dintorni.

Solo sterpaglie a fuoco e per fortuna nessun’altro danno, ma grande dispendio di forze per un episodio che forse, con una maggiore e accurata manutenzione, avrebbe potuto esere evitato.