Nello scorso weekend, teatro di numerosi eventi ludici nei vari paesi della giurisdizione tra cui il Premio Acqui Storia, potenziamento dei servizi sul territorio da parte dei militari della Compagnia di Acqui Terme. I militari hanno posto sul campo un dispositivo a cosiddetto “alto impatto”, mediante l’impiego di oltre 30 militari e 12 autovetture (provenienti dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia nonché dalle 10 stazioni dipendenti) che hanno pattugliato tutto il territorio di competenza con particolare attenzione a quei luoghi teatro di assembramenti di persone.

I risultati di questo servizio coordinato hanno condotto all’identificazione di oltre 110 persone e 48 veicoli, al deferimento in stato di libertà di 15 di loro per reati vari ed al ritiro di 6 patenti di guida.


Tra i denunciati 8 sono per reati riguardanti l’immigrazione: si tratta di cittadini extracomunitari che, fermati nei centri cittadini, sono stati ravvisati quali irregolari sul territorio nazionale, o privi dei documenti di identificazione o in violazione di precedenti provvedimenti di allontanamento. Per tutti sono state avviate le procedure per l’espulsione dal territorio nazionale.

I controlli su strada hanno condotto anche al ritiro di diverse patenti di guida ed al deferimento in stato di libertà di cinque persone per guida in stato di ebbrezza e/o stupefacenti: il loro tasso alcolemico era superiore a quello previsto dalla legge: addirittura in un caso si sono raggiunti i 1.72 g/l quando il limite di legge è 0,50 g/l.

Sempre a seguito di controlli stradali e di perquisizioni delle autovetture ritenute sospette, sono state denunciate altre 2 persone. Nel primo caso un cittadino acquese, già noto alle FF.PP. è stato fermato e trovato in possesso di un coltello. Per lui è scattato il deferimento in stato di libertà. Stessa sorte per una cittadina rumena residente nel genovese trovata a zonzo per Ovada nonostante il divieto di ritorno da quel Comune per i numerosi precedenti penali.

Infine un segnalato alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti. Fermato e sottoposto a perquisizione, è stato trovato con quasi un grammo di hashish nelle tasche.