Nella vita ci sono 7 realtà ineludibili con cui dobbiamo “fare i conti”. Lo sappiamo ma spesso facciamo finta di niente.

Poi c’è la domanda ricorrente: “Che cosa faccio adesso?” che ci poniamo in molti periodi della nostra vita, e poi c’è la vita stessa: caotica, frenetica, piena di episodi di cronaca che segnano la nostra esistenza che può finire in qualsiasi momento.


E poi c’è la vita di una città le sue pulsazioni, i suoi problemi.

Questi alcuni argomenti che saranno affrontati venerdì 8 settembre ore 21 presso l’Oratorio San Francesco di Pontecurone nell’ambito dell’iniziativa organizzata dalla biblioteca Comunale “Sandro Castelli” di Pontecurone che presenta “Le tre scelte della vita” scritto dal giornalista tortonese Angelo Bottiroli, direttore del quotidiano online”Oggi cronaca” a lungo collaboratore del Gruppo Espresso.
Nel corso della presentazione di questo saggio che analizza varie tematiche della Società di oggi, la dottoressa Giovanna Franzin intervista l’autore.

Angelo Bottiroli

“E’ difficile spiegare che libro è – dice Angelo Bottiroli –  forse sarebbe più facile leggerlo. Non è un romanzo anche se ha un filo logico e 2 storie.

La prima fa un’analisi della società attuale, parla dei problemi che ognuno di noi deve affrontare nella vita, delle situazioni che ci possono capitare e cerca delle soluzioni per vivere meglio. La seconda parla del giornalismo, come funziona, cosa fa il cronista e come nascono le notizie.

Le tre scelte della vita, però è anche un libro di denuncia verso situazioni locali ed episodi che hanno caratterizzato la vita tortonese. Insomma è un mix ben assortito di fatti avvenimenti, considerazioni, analisi, idee e strumenti che caratterizzano la nostra quotidianità.”