Quelli che vedete sono loro: i cinque Vigili del Fuoco che nel tardo pomeriggio di ieri alle 17,50 si sono recati nel Comune di Sarezzano in località Bricco San Michele e hanno dato vita ad un salvataggio quasi incredibile, evitando la morte certa del cucciolo di cane che stringono tra le braccia.

L’animale inavvertitamente era finito dentro un cunicolo fra terra e macerie e non riusciva a d uscire.


Si muoveva in continuazione e la terra continuava a sommergerlo col rischio di soffocarlo. Il padrone ha chiamato i Vigili del Fuoco di Tortona che per quasi tre ore si sono messi a scavare a mani nude e alla fine verso le 20,30 sono riusciti a liberare l’animale salvandolo da morte certa.

Un’azione che rispetto a molte altre in cui i pompieri tortonesi mettono a rischio la loro vita, ad alcuni potrà sembrare di normale amministrazione ma non per i numerosi amanti degli animali e per i pompieri stessi, soddisfatti di aver salvato comunque una vita.