Si intitola “Giornalismo e Social Media: pensieri e parole sull’informazione 4.0” ed è una manifestazione davvero speciale organizzata dall’Associazione Culturale Viguzzolese (ACV) che si terrà alle 17,30 con aperitivo finale alle Pieve di Viguzzolo.
Gli argomenti di cui si discuterà senza censure e senza costrizioni sono:
  • la carta stampata gode ancora di una maggiore credibilità e affidabilità rispetto ai social network?
  • Bufale e fake. Porre e imporre dei filtri può essere visto come una censura?
  • Quanto è importante per l’informazione tradizionale e per un giornalista anche locale ESSERE sui nuovi social media?
  • Qual è il futuro del giornalismo anche locale, fatto principalmente di cronaca e in cosa potrà cambiare?
  • In questa epoca fatta di “real-time addiction” (scusate il neologismo), di volere tutto subito senza ritardi, quanto è importante per un giornalista essere “lì” subito e resocontare velocemente anche a scapito della forma e dell’approfondimento?
  • I grandi media (google, facebook, twitter …ecc ecc) soppianteranno il giornalismo soprattutto nella sua attività di cronaca?
  • La reputazione del giornalista. Il rischio reputazionale è più forte se non si sanno gestire i nuovi media con professionalità e strategia?
  • Rivoluzione Digitale 4.0. Machine Learning, Intelligenza Artificiale e Crowdsourcing nell’informazione. Rischia di estinguersi la figura del giornalista locale? O esperienza e estro rimarranno prerogativa del professionista?
 Partecipanti
Davide Fara assessore alla comunicazione del Comune di Tortona, Angelo Bottiroli – Direttore di OggiCronaca (prima testata online ad apparire nel panorama Tortonese) e  Maria Teresa Marchese – giornalista del quotidiano  LaStampa
Moderatore: Mauro Sartor – Consulente informatico e “amante del digitale”