Sabato 9 settembre, Giardini Löwe, ore 21.00, Lo Spettacolo di Balfolk che il Controcanto propone vi accompagnerà in un viaggio attraverso l’Europa con balli popolari che dalle curente delle valli occitane piemontesi vi porterà a conoscere le polske svedesi e che dalle danze del poitou arriverà a toccare regioni della Francia come l’Auvergne e la Bretagna; e ancora ascolterete e ballerete le danze popolari spagnole come il fandango e le danze irlandesi come l’hornpipe. Suoneranno per voi: Anna Loccisano, percussioni; Marco Gajon, chitarra, percussioni; Gigi Mingoni, flauto traverso, flauto dolce; Giulia Tomasi, violino; Arcangelo Di Vita, clarinetto; Ernesto Voena, fisarmonica, organetto; Angelo Girardi, basso.

 

Dalle ore 17.00 alle ore 19.30, sempre del 9 settembre, avrà luogo a cura dell’Associazione Balbosco di Ventimiglia un breve corso di avvicinamento alle danze folk, gratuito aperto a tutti e organizzato e condotto dai danzatori dell’associazione.


 

Controcanto è un gruppo musicale presente già da vari anni sulla scena musicale piemontese, con una proposta dedicata specificamente al bal folk. Il repertorio strumentale è vasto e articolato, centrato sulla musica occitana dei due versanti delle Alpi, ma con vari sconfinamenti verso la Bretagna, i Paesi Baschi, i Paesi Scandinavi e l’Europa dell’Est. L’approccio nella riproposta di queste musiche è spontaneo e generoso, da veri amoureux della danza e del rapporto di scambio ed arricchimento reciproco che si crea con i ballerini.