La festa di San Matteo a Molino del Fico di San Bartolomeo al mare, si è conclusa da un paio di giorni con un bilancio più che positivo, ma la manifestazione senza dubbio più singolare e tra le più partecipate con oltre un centinaio di persone presenti che sono davvero tante in un periodo come questo dove i convegni culturali sono speso disertati è stato il convegno con la partecipazione degli studenti dell’università di Vilnius in Lituania

Il gruppo di giovani universitari, accompagnati da Diego Ardoino, insegnante di latino e di lingue originario di San Bartolomeo che da sette anni è docente nell’ateno della capitale baltica, ha incontrato la realtà locale ed è venuto a san Bartolomeo proprio per studiare il dialetto ligure locale.


Un viaggio durato alcuni giorni, in parte pagato dal progetto europeo Erasmus ma che si è potuto realizzare grazie al fatto che molti abitanti di San Bartolomeo hanno dato ospitalità gratuita ai stranieri, molti dei quali utilizzeranno le nozioni apprese anche per la loro tesi di laurea.

Un incontro tra culture diverse ma sotto un certo aspetto simili: parliamo dell’amore per la terra, per il proprio Paese, le tradizioni e al tempo steso la voglia di fare nuove conoscenze. Un incotrno che ha avuto il suo momento clou prorpio ne convegno di cu