Continua anche nel prossimo fine settimana la cinquantaseiesima edizione della Festa del Vino e del Monferrato al Mercato Pavia di Casale Monferrato. Gli stand enogastronomici apriranno venerdì dalle 18 alle 24 e, il sabato e la domenica dalle 10 alle 24.

Si potrà raggiungere il Mercato Pavia con il servizio proposto dal trenino turistico che, con partenza e capolinea da piazza Castello, attraverserà la città per via Saffi, piazza Mazzini, via Roma, viale Montebello, viale Crispi, via Martiri di Nassirya, piazza d’Armi, via Pasolini, via Visconti, corso Indipendenza, corso Giovane Italia, nuovamente via Roma e via Saffi.


Per i bambini fino ai 3 anni il biglietto sarà gratuito, di 3 euro fino ai 10 anni, di 4 euro per gli adulti. È prevista anche una “soluzione famiglia” per due adulti e due bambini al costo di 12 euro. Il servizio sarà in funzione dal lunedì al giovedì dalle 16 alle 19 e dalle 20,30 all’1, il venerdì dalle 16 all’1 di notte, il sabato e la domenica dalle 11 alle 12,30 e dalle 16 all’1 di notte.

In ogni sera di festa alle 21,15, nel vicino Castello, si terranno i concerti gratuiti della Folkermesse, manifestazione giunta alla sua trentatreesima edizione e le cui note saranno diffuse in sottofondo all’interno dello stesso Mercato Pavia.

Venerdì 22 si esibiranno gli Oggitani, sabato 23 i Musetta, domenica 24 i Liguriani. In caso di maltempo gli spettacoli si terranno al Salone Tartara, all’interno del Mercato Pavia.

Proseguiranno al Castello le mostre a ingresso gratuito: Casale e il Monferrato nella Matita di Lele Luzzati, The Beautiful Trail, Architetture per l’ecoturismo in Monferrato, Il Monferrato degli Infernot e Arte Criminologica. Saranno visitabili il sabato e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 e, inoltre, apriranno eccezionalmente anche in orario serale il 22, 23, 24 settembre dalle ore 21 alle 23,30 e, venerdì 22 anche al pomeriggio dalle 15 alle 19.

I giorni 22, 23 e 24 settembre, nella seconda corte del Castello, sarà allestita un’esposizione di trattori d’epoca. La si potrà visitare gratuitamente dalle 10 alle 24. Si tratta dei mezzi agricoli che partecipano tradizionalmente all’Amson a la Madona che, a Santa Maria del Tempio, da 26 anni, propone la rievocazione storica della lavorazione del grano, dalla mietitura alla trebbiatura, coinvolgendo tutti gli abitanti della frazione.

Sabato 23 settembre nelle sale del secondo piano del Castello del Monferrato, alle ore 15, a ingresso gratuito, si terrà il convegno “Stefano Guazzo e la Civil Conversazione a vent’anni dal Convegno di Europa delle Corti e nel 450° anniversario della venuta a Casale di Vespasiano Gonzaga”.

 

Nella serata di sabato 23, alle ore 23,30, su viale Lungo Po Gramsci, si potrà assistere al tradizionale spettacolo pirotecnico, originariamente previsto nel fine settimana precedente ma rinviato per il previsto maltempo.

Ancora, sabato 23, a partire dalle ore 22 in piazza Mazzini, avrà luogo #SPOTR, con musica diffusa da un truck in modalità silent disco con apposite cuffie che renderanno l’ascolto originale e divertente.

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, il Comune di Casale Monferrato, in collaborazione con il Comune di Rosignano Monferrato e l’Associazione “Amis d’la Curma”, propone per sabato 23 e domenica 24 un doppio appuntamento con l’intenzione di creare un ideale percorso di visita sul territorio e  ricordare l’attività artistica di  Angelo Morbelli, (1854-1919) uno dei maggiori protagonisti del Divisionismo italiano.

Il Museo Civico di Casale Monferrato organizza  sabato 23 alle ore 17 una visita guidata gratuita alla collezione a cui seguirà una degustazione di vini monferrini offerta dal Comune di Casale e selezionati nell’ambito del concorso “Torchio d’oro”.

Domenica 24 l’attenzione si sposta alla frazione Colma di Rosignano dove verrà aperta appositamente al pubblico Villa Maria, dimora e studio di Angelo Morbelli con orario 10,30 – 12,30 / 15,30 – 19.

A queste proposte si aggiungono le iniziative turistiche del Comune di Rosignano che propone, nel corso del pomeriggio, l’inaugurazione di “Largo Giuseppe Ravizza”.  L’azienda agricola da lui co-fondata – la VICARA – proporrà nella prosecuzione del pomeriggio l’inaugurazione della “Big Bench Rosso Grignolino: la prima “panchina panoramica” realizzata e resa disponibile ai visitatori ed ai turisti nel Monferrato Casalese, all’interno della Core Zone nr. 6 del Sito Unesco “Il Monferrato degli Infernot”.

Sempre domenica, per tutto il giorno (dalle 9 alle 19), le vie del centro storico (via Saffi, Largo Lanza, via Duomo, P.zza Mazzini e via Roma) si animeranno con le numerosissime bancarelle del mercatino Doc Monferrato Tipico e Shopping a cura del Consorzio Casale C’è. Saranno presenti anche pittori, artisti, scultori del legno, del ferro e della pietra cantone, hobbisti, l’arte del cucito, artigiani e molte altre proposte.

Festa del Vino 2017 – Migliorata la sicurezza

La cinquantaseiesima edizione della Festa del Vino e del Monferrato vedrà confermate le sue tradizionali peculiarità ma avrà anche diverse innovazioni che ne miglioreranno gli standard di sicurezza, così come sancito dalle normative vigenti a livello nazionale.

Nel perimetro del Mercato Pavia non potranno essere introdotte dall’esterno bottiglie di vetro così come, in modo analogo, non potranno essere portate all’esterno bottiglie aperte. Resta ovviamente confermata la possibilità di acquistare bottiglie di vino dagli stand dei produttori locali ma queste dovranno essere consumate all’interno del Mercato Pavia oppure asportate senza essere aperte.

Al Mercato Pavia sarà possibile accedere dall’unico ingresso di piazza Castello il venerdì dalle 18 alle 24, il sabato e la domenica dalle 10 alle 24. Si uscirà obbligatoriamente dai due varchi su piazza Divisione Mantova e su via XX Settembre.

I posti a sedere saranno suddivisi in aree, ognuna delle quali dotata di un apposito percorso di emergenza verso l’uscita più vicina.

L’area di piazza Castello sarà attentamente monitorata dalle forze dell’ordine e dai volontari della Protezione Civile.

Proseguirà inoltre la collaborazione con il media-partner della manifestazione: Radio Gold migliorerà le comunicazioni di un apposito protocollo in caso di emergenza, sia via etere che in loco attraverso appositi altoparlanti.

Il Comune di Casale Monferrato ringrazia per la preziosa collaborazione la Prefettura la Polizia di Stato, l’Arma dei Carabinieri, il corpo di Polizia Locale, i Vigili del Fuoco la Protezione Civile e gli Alpini volontari per il miglioramento delle condizioni di sicurezza della kermesse.