Sono iniziate questa mattina, martedì 1° luglio,  le audizioni per il “Premio Rovere d’Oro“. Nella giornata di oggi si svolgeranno le eliminatorie di categoria, domani le semifinali. Giovedì, in serata sul Sagrato del Santuario di N.S. della Rovere, le finali.

Ieri intanto sono terminate le audizioni dei “Giovani Talenti” e sono stati assegnati ulteriori riconoscimenti dopo quelli già attribuiti sabato e domenica.


Tra i giovanissimi violinisti (Sezione II fascia A1) primo premio a Giada Falcone (Italia, 9 anni) con il punteggio di 96/100 e a Margherita Lanfranco (Italia, 9 anni) con il punteggio di 95/100. Leander Hennes Resch (Francia, 7 anni, terzo classificato, il più giovane tra i partecipanti al concorso) si è aggiudicato una borsa di studio del valore di 200,00 € offerta dal Lions Club Diano Marina Golfo.

Per la Sezione II fascia A3 primo premio a Amelia Locher (violino, Polonia, 14 anni), con il punteggio di 96/100.

Per la sezione II fascia B2 primo premio a Filippo Lombardi (tromba, Italia, 12 anni), con il punteggio di 97/100.

Per la sezione II fascia C6 (ensambles) primo premio a Luna Vigni (flauto traverso) e Marianna Tongiorgi (Pianoforte), entrambe nate nel 1995, con il punteggio di 98/100.

A Luna Vigni e Marianna Tongiorgi è stata anche assegnata, ex aequo con Raphael-Yujin Horn (violinista, Germania, 12 anni), una borsa di studio del valore di 250,00 €, per aver ottenuto il mglior punteggio nella sezione II.

Il Concorso Internazionale di Esecuzione Strumentale “Giovani Talenti” e “Premio Rovere d’Oro” di San Bartolomeo al Mare è organizzato dall’Associazione Rovere d’Oro (Presidente Rita Romani Arimondo, Direttore artistico Christian Lavernier) con il contributo del Comune. Si tratta di uno dei più antichi ed affermati concorsi musicali, che riunisce ogni anno nel Golfo dianese centinaia di partecipanti provenienti da tutto il mondo.