Dopo le repliche programmate dal 54esimo Festival internazionale di musica da camera di Cervo, lo spettacolo “Anna Karenina” prosegue il suo viaggio a Palazzo Viale grazie alla Cumpagnia du Servu.

Stasera, giovedì e venerdì due appuntamenti per sera: alle 20,30 e alle 22.


In un’ora è magicamente condensata, attraverso un fitto dialogo tra voce e violoncello, la traiettoria di vita di Anna, cui da voce e corpo Irene Ivaldi.

Al violoncello Lamberto Curtoni esegue composizioni russe e musiche originali composte dal musicista. La cura del progetto è di Valter Malosti che ha adattato per il teatro la splendida è recentissima traduzione di Laura Zonghetti edita da Einaudi.

Le serate sono programmate e gestite dall’Associazione Culturale Cumpagnia du Servu in collaborazione con l’organizzazione del Festival di musica da camera di Cervo.

Lo spettacolo è sicuramente singolare e merita assolutamente di essere visto. L’ingresso costa 10 euro.