Un anno così sarà ricordato a lungo. Era da molto, tempo, forse addirittura dai tempo dì’oro degli anni ottanta  novanta, infatti, che a Diano marina a fine agosto non si registravano così tante presenze di turisti ee abitanti di seconde case.

I dati ufficiali ovviamente saranno disponibili a fine settembre, ma è sufficiente dare uno sguardo sommario alla spiaggia e al mare per rendersi conto che è così.


Non sembra di essere affatto a fine agosto, ma a luglio, nel pieno della stagione turistica con le spiagge private che registrano tantissime presenze, con sdraio occupate come non si verificava da anni a fine agosto.

Un impressione confermata anche dalle tantissime persone che di sera affollano il centro storico con ristoranti in gran arte pieni, strade che pullulano di persone come potette vedere dalle immagini scattate poco fa, prima delle 22 di martedì sera.

Insomma una stagione ampiamente positivi che non è ancora finita e rischia di protrarsi ulteriormente.

Le cause di questo successo sono diverse: le elevate temperature che oggi erano di gran lunga sopra la media e il caldo avvertito era addirittura superiore a quello della prima quindicina di Luglio, il fatto che i turisti stranieri scelgono l’Italia forse perché no ci sono mai stati attentati, l’ottima programmazione delle manifestazioni e della politica di richiamo turistico fatta dal Comune e non da ultimo la sabbia,il mare pulito e l’ottima conformazione geografica di Diano Marina.

Insomma un mix di cause che per una città che vive di turismo sono tutte importanti.