Sono stati individuati dalla Polizia Ferroviaria durante i controlli straordinari di Ferragosto i ladri che nelle scorse settimane hanno trafugato rame nel Ponente ligure e più precisamente nelle aree dismesse che corrono lungo la ferrovia tra Cervo e Imperia.

Si tratta di tre nordafricani tre che sono stati sorpresi in possesso di rame proveniente appunto dalle nostre zone e sono stati denunciati alla Procura della Repubblica


L’individuazione è avvenuta nel ponte di ferragosto appena trascorso, dove gli agenti della Polfer che presidiano scali e treni genovesi hanno giocato d’anticipo con frequenti pattuglioni che hanno setacciato le aree ferroviarie per garantire giornate tranquille agli utenti delle ferrovie ed ai turisti che hanno prescelto la Liguria per le loro vacanze.

Il dispositivo di controllo già pianificato ed attivo, è stato rafforzato consentendo l’effettuazione di 200 servizi di vigilanza scalo, 10 scorte ai treni e l’ identificazione di circa 500 persone in tutta la Liguria.