Nel corso della settimana appena trascorsa, é continuata l’attività di contrasto all’immigrazione irregolare voluta dal Questore di Imperia Dott. Cesare Capocasa.

A seguito dei controlli effettuati su tutto territorio provinciale è stato espulso il cittadino extracomunitario S.K, algerino poco più che ventenne, già resosi responsabile del reato di rapina, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato.


E’ stato colpito da ordine di allontanamento dal territorio nazionale il cittadino senegalese D.B, entrato clandestinamente in Italia nel 2004, e denunciato più volte per introduzione nello Stato e commercio di prodotti falsi, ricettazione e violazione della normativa sull’immigrazione.

La stessa sorte è toccata a H.A, reperito a Sanremo a seguito dei controlli effettuati dai Poliziotti di Quartiere del Commissariato. Questi, di cittadinanza marocchina, disoccupato, senza fissa dimora, entrato in Italia in maniera irregolare nel 2006, aveva precedenti per spaccio di stupefacenti, rapina, lesioni personali, furto, danneggiamento.

Sono stati espulsi anche H.A., tunisino, B.M., palestinese, privi di precedenti penali ma sprovvisti di titolo di soggiorno in Italia.

E’ stato allontanato il cittadino straniero S.A, nato nel 1998 in Algeria ed entrato irregolarmente in Italia da pochi giorni. Dopo essere stato denunciato per furto e resistenza a Pubblico Ufficiale dall’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della Questura di Napoli, giunto a Ventimiglia è stato sottoposto alla procedura amministrativa dell’espulsione.