Singolari i rinvenimenti operati, al largo di Imperia nei giorni scorsi, dalla motovedetta della Polizia di stato: numerosi palloni gonfiati ad elio e bottiglie di plastica usate come boe per ancorare addobbi utilizzati, presumibilmente, per feste a bordo di yacht realizzate, a quanto pare nella notte dei fuochi di venerdì scorso.

Rifiuti che i ricchi sfondati padroni degli yacht nelle ore notturne, hanno abbandonato in mare in spregio alle regole che disciplinano la navigazione ed inquinando le acque del ponente ligure creando pericoli per la fauna marina e la navigazione dei diportisti.


Per fortuna i controlli della Polizia, sono stati tempestivi ed efficaci evitando possibili danni.