Lo sapete che affittare seconde case ad amici senza dichiarare nulla al Fisco é illegale?

Ne sanno qualcosa i due proprietari  di alloggi scoperti dai Vigili Urbani di Diano Marina che adesso pagheranno una multa salata.


Il Corpo di Polizia Municipale sotto la guida del comandante Daniela Bozzano, infatti, ha avviato una forte azione di controlli capillari proprio in questa direzione.

“Ha preso il via in questi primi giorni di agosto – dicono in Comune a Diano Marina – ed è volta a verificare le seconde case che vengono affittate  ad amici eludendo le imposte e le normative di settore. Questo di tipo “locazione” avviene ad di fuori dei canali ufficiali pubblicati sui siti internet specializzati nella promozione turistica. Infatti, si è appurato che alcuni proprietari di seconde case, per locare gli alloggi, usino il passaparola con amici e conoscenti nelle città di residenza in Piemonte e Lombardia.”

Per evitare questa azione illegale che non riguarda solo il mancato pagamento delle tasse ma tutta una serie di oneri indispensabili per sapere chi vive in città quante persone, il Comune di Diano Marina ha formato una pattuglia di agenti che ornai ha maturato una certa specializzazione e procede con raccolta di informazioni e notizie e riscontri sul posto, con identificazioni degli occupanti.

Dal 1 agosto sono stati controllati 9 appartamenti con due violazioni da 2000 euro ciascuno e in alcuni casi si dovrà valutare anche l’affollamento delle persone all’interno dei bilocali (materia sanitaria)