Alle 16,32 di ieri, mercoledì 19 luglio, è arrivato in redazione un comunicato della Regione Liguria sul flusso turistico degli ultimi due mesi in tutta la regione e come spesso capita, tutti gli altri giornali hanno fatto a gara chi pubblicava per primo il comunicato integrale. Un copia/incolla frenetico per arrivare online pochi minuti prima degli altri illustrando anche cosa succede a La Spezia, Rapallo ed altri luoghi che francamente non sappiamo quanto possano interessare gli abitati di Imperia.

Scelte editoriali che rispettiamo, per carità, ma noi di Oggi Cronaca che certe gare (per altro inutili a nostro modo di vedere) non le facciamo perché siamo abituati a darvi notizie più dettagliate per le quali ci vuole più tempo per elaborale, abbiamo deciso di approfondire la situazione che riguarda le due località più importanti del Golfo Dianese che vivono di turismo, cioé Diano Marina e San Bartolomeo al Mare.


“Sfiorati i 2 milioni di presenze registrate in Liguria a giugno – recitava il Comunicato della regione Liguria –  con una crescita del 6,5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Per l’esattezza, secondo i dati dell’Osservatorio turistico regionale, si sono registrati 1,9 milioni di visitatori nel mese di inizio estate, 115.500 in più rispetto a giugno 2016.Tra i Comuni, maggiormente rappresentativi, monitorati dall’Osservatorio, picchi di crescita a Levanto (+17,6%) e a Sestri Levante (+17%), a Santa Margherita Ligure (+12%), a Finale Ligure (+11,5%), alla Spezia (+10%), a Rapallo (+7,1%) e a Diano Marina (+6,9%). A fare la parte del leone tra le presenze, a livello regionale, sono ancora gli italiani (1,152 milioni) cresciuti del 4,5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, mentre le presenze straniere sono state oltre 762mila, comunque in netta crescita (+9,4%).”

Vero e aggiungiamo che San Bartolomeo, non compreso nell’elenco a Giugno ha aumentato i turisti del 5,86% ma se prendiamo i dati su base annua e non sull’ultimo mese come evidenziato dal trionfalistico comunicato stampa della Regione  troviamo che Diano Marina e San Bartolomeo al Mare svettano su quasi tutte le altre registrando una crescita costante.

Come dimostrano le tabelle che pubblichiamo a fine articolo relative ai flussi turistici mese per mese delle due località, Diano marina, sul totale complessivo nei primi sei mesi dell’anno ha registrato un aumento del flusso turistico del 6,4% mentre San Bartolomeo addirittura leggermente superiore: 6,6%.

Tra i primi 14 comuni della Liguria per flusso turistico, su base annuale San Bartoloemo e Diano Marina si collocano al quinto e sesto posto per maggior numero di incremento in percentuale di turisti nei primi 6 mesi dietro a Levanto (+10,5%), La Spezia (+10,4), Sestri Levante (+9,6) e Santa Margherita (+7,24). Rapallo registra solo un +1,4% e Finale ancora meno: +0,8.

Insomma un successo per le due maggiori  località del Golfo Dianese che come sempre attendono Luglio e Agosto per fare il pieno.

… Sempre che il meteo si mantenga al bello!

Di seguito le tabelle ufficiali sui flussi turistici di Diano Marina e San Bartolomeo della Regione Liguria.