I Carabinieri della Stazione di Valenza hanno denunciato per rifiuto di eseguire l’accertamento dello stato di ebbrezza, guida con patente revocata e resistenza a pubblico ufficiale un cittadino italiano di 45 anni, residente in provincia di Alessandria, pluripregiudicato.

L’uomo veniva fermato per un normale controllo stradale alle 23.30 circa del 30 maggio a Valenza in viale Galimberti. Appena i militari parlavano con l’uomo per identificarlo capivano che l’uomo era in stato di alterazione e le sue condizioni psico-fisiche non erano idonee alla guida di veicoli.


Richiesto di eseguire il test dell’etilometro, si rifiutava categoricamente e i successivi accertamenti permettevano di verificare che l’uomo guidava con patente revocata già dal 2014 e più volte era stato sorpreso alla guida di auto, l’ultima delle quali alla fine di aprile di quest’anno. Inoltre, durante la compilazione degli atti nei suoi confronti, l’uomo minacciava e insultava più volte i militari della pattuglia, cercando di impedire la redazione degli atti. L’uomo veniva quindi denunciato all’Autorità Giudiziaria per quanto commesso e l’auto veniva affidata a persona in grado di guidare che la conduceva in un luogo non soggetto a pubblico passaggio.