Gli ultimi colpi dei ladri risalgono alle sei di pomeriggio quando i ladri hanno colpito contemporaneamente in due appartamenti in un codominio in via degli Orti, al quartiere Oasi.

Cos’abbiano portato via non è dato di sapere, perché sui furti sembra sia calata una specie di cappa omertosa. Le forze dell’ordine non hanno mai divulgato i particolari di certi episodi e dire che lo facciano per non compromettere le indagini sembra un eufemismo visto che non arrivano segnalazioni di ladri presi sul fatto o denunciati


Eppure le segnalazioni che ci arrivano sui furti a Tortona sono sempre numerose e mettono in evidenza una situazione sempre più grave. Così come sembra che molti tortonesi, sfiduciati non presentino più neppure denuncia alla forze dell’ordine, specie se si tratta di tentativi di furto.

Questo comportamento è completamente sbagliato perché dai dati ufficiali, cioè quelli relativi alle denunce effettuate risulta che i furti siano in calo? E’ vero? Non è vero? Chi può dirlo in mancanza di dati precisi? Secondo quello che si sente in giro sembrerebbero invece in aumento.

E allora la domanda molto provocatoria che facciamo alla città è questa: fino a quando vorrete tenere nascosto quello che succede in città??

Non sarebbe meglio divulgare il più possibile come avvengono i furti e le truffe, le tecniche che vengono utilizzate dai banditi in modo che la gente stia più in guardia possibile?