È stata firmata oggi dal Sindaco Rocchino Muliere l’ordinanza, in vigore dal prossimo 1° luglio, che vieta, in determinati orari, la somministrazione e la vendita di bevande in contenitori di vetro.

Le norme, che verranno applicate su tutto il territorio comunale, prevedono che dalle ore 21,00 di ciascun giorno fino alle ore 8,00 del giorno successivo:


  1. a) è vietata la vendita per asporto di bevande in bottiglie e bicchieri di vetro da parte delle attività di somministrazione di alimenti e bevande, autorizzate anche in forma temporanea, delle attività artigianali autorizzate alla vendita di bevande, delle attività di commercio di prodotti alimentari ed in genere da tutte le forme di commercio che consentono la vendita di bevande in vetro;
  2. a) è vietato portare con sé o consumare in luogo pubblico, all’esterno dei pubblici esercizi, con l’eccezione dei dehor autorizzati per i quali è previsto servizio ai tavoli, bevande di qualsiasi genere contenute in bottiglie o contenitori di vetro.

 

Sarà consentito somministrare o consumare delle bevande in vetro solo all’interno del pubblico esercizio e resta ferma, per le attività autorizzate, la facoltà di vendere per asporto le bevande in contenitori di plastica e nelle lattine.

 

Per quanto riguarda il decoro urbano, l’ordinanza richiama gli articoli 20 e seguenti del Regolamento comunale di polizia urbana i quali prevedono l’onere a carico degli esercenti di tenere pulito lo spazio antistante l’esercizio e il suolo pubblico eventualmente occupato.