Si sono concluse le due settimane dedicate ai grandi capolavori di avventura, organizzate dalla Biblioteca Civica, per coinvolgere gli alunni delle Scuole Primarie e Secondarie di primo grado.

Sono state numerose le famiglie che hanno risposto positivamente a questo servizio, che oltre a coinvolgere i ragazzi in divertenti laboratori e appassionanti letture, rappresenta anche un’opportunità gratuita offerta dall’Amministrazione comunale a  conclusione dell’anno scolastico.


Circa 80 gli alunni che dal 12 al 23 giugno 2017, hanno trascorso la mattinata in compagnia nei locali della Biblioteca, dando sfoggio di grandi capacità creative, fantasia e consolidando amicizie e legami che ritroveranno dopo la meritata pausa estiva.

Questo progetto ha concluso una stagione che ha visto un’importante partecipazione e coinvolgimento dei giovani tortonesi; sono stati infatti oltre 6.100 le presenze in biblioteca, di cui più di 4500 legate a progetti ed iniziative realizzate dal Comune di Tortona.

Anche nell’edizione 2017 numerosi sono stati i concorrenti iscritti ai due concorsi a premi Mangialibro e Nati per Leggere; al primo, che si è svolto nel periodo 16 gennaio – 7 aprile, hanno partecipato 93 studenti; mentre 62 sono stati i bambini che hanno scelto di partecipare a “Nati per leggere”, che aveva per tema “A spasso con gli alieni“.

Da segnalare anche l’incremento delle frequenze in relazione alla mostra dell’insegnante Tortonese Maria Luisa Tonelli Tonelli e ai laboratori legati a Perosi 2017- Tortona Città della Musica, che complessivamente hanno fatto registrare più di 1500 accessi .

“Anche quest’anno la Biblioteca Civica di Tortona – dichiara l’Assessore Marcella Graziano – ha offerto un’ampia gamma di iniziative che hanno riscosso ampia partecipazione ed interesse da parte delle scuole cittadine, che hanno condiviso le progettualità attuate a sostegno della collaborazione didattica e della valorizzazione culturale, che trova il coinvolgimento anche dei più piccoli cittadini Tortonesi”.

Da evidenziare che sono stati circa 2350 i bambini della Scuola di primo grado che hanno aderito al ricco programma di attività ludico-culturali, realizzate in quest’anno scolastico presso la Biblioteca.

A tal proposito il Presidente della Commissione Cultura, Rosa Marino, che per tanti anni è stata insegnante alla Primaria cittadina esprime soddisfazione per il coinvolgimento delle scuole che, di anno in anno, promuovono con la loro partecipazione le iniziative culturali della biblioteca, traendone vantaggio e arricchimento per la loro stessa azione didattica.