Avete mai visto un vescovo che come Gesù si fa piccolo come i bambini? Ecco, è accaduto a Tortona.

Giovedì pomeriggio, infatti,  il Vescovo Vittorio Viola ha fatto visita gli uffici comunali, con una finalità non celebrativa e di rappresentanza, ma per conoscere, quanto più possibile, la ordinaria e quotidiana vita dell’Ente e incontrare, non solo gli Amministratori, ma anche il personale comunale.


Si è trattato di un evento unico nella storia tortonese, perché mai nessun predecessore aveva incluso nelle proprie visite pastorali l’incontro con le istituzioni della comunità civile.

Concluso l’incontro con gli Amministratori radunati in Sala Consiglio dove il Presidente Giovanni Castagnello ed il Sindaco Gianluca Bardone hanno rivolto, ciascuno secondo il proprio ruolo, i saluti ed alcune considerazioni sulle linee di governo dell’Amministrazione rapportate all’attualità sociale.

Mons. Viola, dopo aver ringraziato per l’accoglienza calorosa ricevuta fin dal suo arrivo in Città nel dicembre 2014, prendendo spunto da una lettera del Sindaco di Firenze Giorgio La Pira, ha condiviso le motivazioni profonde dell’impegno politico come servizio per la costruzione del bene comune, partendo dai poveri come simbolo di fragilità e, in chiusura del suo intervento, ha manifestato la più ampia disponibilità ad ogni forma di collaborazione che abbia come fine il conseguimento della “felicità” dei cittadini.

Il Vescovo, accompagnato dai Dirigenti comunali ha poi incontrato i dipendenti dei singoli uffici.

La visita a Palazzo Comunale si è conclusa con uno spontaneo e sentito saluto di ringraziamento da parte di tutto l’Ente e con la consegna Mons. Viola di una riproduzione del Paliotto di San Marziano, del XVIII secolo appartenente alle Civiche Raccolte Artistiche e Storiche Città di Tortona, con la “Preghiera di San Marssian” di Felice Anfossi (Tortona 1872-1923).

A seguire il Vescovo si è recato presso i locali della Biblioteca Civica T.Ocheda e a Palazzo Guidobono; in Biblioteca ha incontrato i giovani lettori che il giovedì partecipano alla lettura de “Il piccolo principe”, dai quali ha ricevuto in dono le rose realizzate nell’ambito del medesimo laboratorio, mentre a Palazzo Guidobono ha visitato la mostra documentale dedicata alla seconda guerra mondiale.

Sabato scorso Mons. Viola ha fatto visita alla Riss Cora Kennedy Sada; dopo la Santa Messa, ha incontrato i ragazzi impegnati nel Servizio Civile, con i quali ha condiviso anche un momento conviviale insieme agli ospiti della Struttura e agli operatori, che hanno realizzato e proiettato un breve video per illustrare il lavoro che quotidianamente svolgono.

Per tutti il nostro Vescovo ha avuto sincere espressioni di gratitudine e incoraggiamento, ribadendo la consapevolezza che la Città di Tortona disponga della volontà e delle risorse necessarie per continuare nel suo percorso di valorizzazione e crescita condivisa.

Il vescovo al Kora Kennedy

il Vescovo nella sala del Consiglio comunale di Tortona