Presso la Basilica Santuario “Madonna della Guardia” di Tortona dove riposano le spoglie mortali del santo canonizzato il 16 maggio 2004 da San Giovanni Paolo II in Piazza San Pietro a Roma, numerosi saranno gli appuntamenti celebrativi.

 

Nei giorni 13-14-15 maggio alle ore 17, triduo di preparazione con la celebrazione eucaristica presieduta da don Daniele Panzeri, viceparroco della parrocchia orionina di Copparo (FE).

 

Martedì 16, solennità liturgica, al mattino Sante Messe ore 8, ore 9.30 presieduta da don Aurelio Fusi, direttore provinciale, con invito particolare alle opere di carità, ore 11 don Pietro Sacchi, animatore vocazionale celebrerà per i ragazzi di tutte le Scuole della Città.

Alle ore 18 celebrazione solenne presieduta da Sua Beatitudine il Patriarca della Chiesa Greco-Cattolica Ucraina Svjatoslav Shevchuk.

 

Oltre alle celebrazioni liturgiche, la sera di domenica 14 maggio alle ore 21, Concerto del Conservatorio Verdi di Torino dal tema: “Don Orione e Don Bosco due volti di amore per i giovani”.

 

A Pontecurone, paese natale del Santo sabato 13 alle ore 21 dalla Chiesa di Santa Maria Assunta processione con la Statua di Don Orione presieduta da Don Renzo Vanoi, rettore del Santuario della “Madonna della Guardia” di Tortona. La domenica 14 alle ore 11, in Santa Maria Assunta Santa Messa presieduta da Don Oreste Ferrari, vicario generale dell’Opera.

 

Siamo invitati a prendere parte alle celebrazioni che rendono lode e onore al nostro Santo della carità.

Fabio Mogni