L’allarme è scattato nel Comune di Diano Castello poco dopo mezzogiorno quando alcuni vicini di casa hanno sentito degli strani odori provenire da un’abitazione in via Diano Castello 88 proprio al confine con Diano Marina e hanno chiamato il 112.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco di Imperia che hanno forzato un ingresso e sono entrati nell’abitazione rinvenendo il cadavere del padrone di casa, un pensionato di oltre 80 anni, in avanzato stato di decomposizione almeno di 15-20 giorni.


L’uomo, secondo la prima sommaria ricostruzione è deceduto per cause naturali, ma nessuno si è accorto della sua scomparsa. L’uomo infatti, a quanto pare, non aveva parenti prossimi.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Diano Marina per i rilievi del caso.